Lorenzo suggerisce: “Non ponetevi obiettivi irragionevoli ma sfidatevi in cucina e al supermercato!”.

Di 0 No tags Permalink 0

CIAO LORENZO, ABBIAMO FINITO IL PERCORSO DI DIETOTERAPIA DA QUALCHE TEMPO E STAI CONTINUANDO A MANTERE I RISULTATI RAGGIUNTI,SONO  DUNQUE QUI A CHIEDERTI DI CONDIVIDERE LA TUA ESPERIENZA CON I LETTORI DEL MIO SITO.  RACCONTACI QUALCOSA DI TE E COSA TI HA SPINTO A INTRAPRENDERE QUESTO CAMMINO:

Mi chiamo Lorenzo, ho 29 anni appena compiuti, vivo a Genova con la mia famiglia, sto studiano al fine di ottenere la Laurea in Ingegneria, faccio dei lavoretti nel tempo libero. Ho sempre giocato a calcio ed altri sport a livello agonistico e non solo, da qualche hanno ho cominciato a ballare Swing che in alcune occasioni mi sono azzardato ad insegnarlo, oltre ad avere esperienze di teatro amatoriale in alcuni Musical. Mi è sempre pesato stare fermo, motivo per cui mi sono sempre lanciato in nuove iniziative, spesso facendomi coinvolgere anche troppo, perdendo di vista le cose importanti e gli obiettivi per poi godersi a pieno gli hobbies, per cui, circa due anni fa, ho deciso di concentrarmi sullo studio per concludere il mio percorso, cambiando molto le mie abitudini, trascorrendo molto tempo a casa e non impegnando più molto tempo nello sport e in altre attività. Dopo aver superato i 96 Kg e non  sentendomi più a mio agio ed in salute, su consiglio della mia ragazza che già conosceva la Dott.ssa, ho deciso di cominciare chiedendo il primo appuntamento.

IN 6 MESI HAI PERSO 10kg,OSSIA CIRCA IL 10% DEL TUO PESO INIZIALE E AL MOMENTO SONO 6 MESI CHE MANTIENI IL PESO PERSO,

DAL TUO PUNTO DI VISTA COSA HA VERAMENTE FUNZIONATO? QUALI SONO STATE LE ABITUDINI ALIMENTARI E I CAMBIAMENTI NEL TUO STILE ALIMENTARE( E DI VITA) CHE SI SONO DIMOSTRATI  VINCENTI AL FINE DI RAGGIUNGERE E SOPRATTUTTO MANTENERE I TUOI OBIETTIVI DIMAGRANTI ?.

Tutto è cominciato rendendomi veramente conto di cosa e quanto mangiavo, avere già pianificata una strategia alimentare con suggerimenti, alimenti proposti ed eventuali sostituzioni su misura, è stato solo l’inizio. Tutto è permesso nelle giuste dosi,  ho scoperto molti alimenti che al supermercato quasi ignoravo come la frutta secca o gli yogurt di soia, ma le cosa che più mi sono servite e piaciute sono state mettermi alla prova cucinando più spesso, la possibilità di mangiare primo e secondo a pranzo, sempre nelle giuste dosi che spesso erano maggiori di quello che per abitudine facevo per provare a dimagrire, e la possibilità di concedermi degli extra, sapendo come comportarmi prima e dopo sempre senza dover soffrire la fame. Il passo successivo è stato coniugare la dieta con l’attività fisica e soprattutto organizzare i pasti negli orari giusti, più perdevo peso meglio mi sentivo e mi motivavo a continuare.

DURANTE QUESTO ANNO,CI SONO STATE DELLE DIFFICOLTA’ O DELLE RESISTENZE AL CAMBIAMENTO? COME LE HAI SUPERATE? QUALI TUE RISORSE TI SONO STATE DI AIUTO? QUALI STRATEGIE STAI ADOTTANDO PER MANTENERE IL PESO PERSO?.

In questo anno trascorso da quando cominciai la dieta ci sono state difficoltà. La prima su tutte sicuramente è stata coniugare le mie esigenze con quelle della mia famiglia, laddove io avevo pianificato pranzi e cene, spesso questo non coincideva con quello che loro in dosi ed ingredienti desideravano, insieme alla difficoltà di fare la spesa scegliendo gli alimenti giusti, quando di persona non riuscivo ad occuparmene, spesso la qualità del cibo a disposizione in casa era diversa. Anche non perdendo peso o acquisendone, nelle settimane più difficili mi ripetevo di quanto erano stati visibili i risultati seguendo la dieta, così come mantenere la costanza nelle pesate settimanali per monitorarmi e nelle visite in studio dalla Dott.ssa capendo come e dove sgarravo e soprattutto perché, è stata motivazione per non dimenticarsi gli sforzi fatti e gli obiettivi che volevo e sapevo di poter raggiungere. Ho capito che anche il più piccolo risultato è stato frutto di sforzi nemmeno così eccessivi, per cui mi impegnavo la settimana successiva a migliorare ricordando come mi ero comportato nelle settimane più redditizie.

PER CONCLUDERE, QUALE CONSIGLIO SPASSIONATO TI SENTIRESTI DI DARE A COLORO CHE INTENDONO INIZIARE UN PERCORSO DIMAGRANTE?.

Se un amico mi dicesse di voler cominciare un percorso dimagrante gli consiglierei innanzitutto di non porsi obiettivi irragionevoli, di fidarsi a pieno della strategia fatta su misura, di provare anche a sfidarsi in cucina e al supermercato. Perdere peso mi ha fatto sentire in salute e bene anche nell’affrontare gli altri impegni.

GRAZIE LORENZO, E’ STATO UN PIACERE LAVORARE CON TE, BUON PROSEGUIMENTO!

PRIMA                                 DOPO

Gennaio 2015 1Luglio 2016

No Comments Yet.

Rispondi