Featured

“Non sto iniziando una dieta, sto modificando il mio stile di vita”.

“Non sto iniziando una dieta,sto modificando il mio stile di vita”.Questo concetto,pronunciato dal Dott. Riccardo Dalle Grave,medico,psicoterapeuta durante un convegno AIDAP,l’associazione italiana disturbi dell’alimentazione e del peso di cui è responsabile scientifico,a parere mio sintetizza perfettamente quello che dovrebbe essere l’approccio ad un programma per la perdita di peso.

La dieta ,intesa come qualche mese di privazione o ferree esclusioni alimentari in mezzo ad un periodo di compensazioni alimentari o intesa come una semplice lista di cibi e quantità da rispettare quotidianamente,spesso non funziona o non è abbastanza per il conseguimento dei propri obiettivi dimagranti.

Non dico che la struttura di una dieta non sia importante, anzi!.Il menu dovrebbe essere però  un punto di partenza per un cambiamento piu’sostanziale.

Pensando al regime alimentare solo in termini di “cosa posso mangiare e quanto per perdere tot kg?” possiamo ottenere risultati parziali. Occorre prendere consapevolezza e confrontarsi anche su tutte le componenti  che ruotano intorno alla persona e che incidono sul modo di alimentarsi. L’ambiente in cui si vive,le persone vicine, le emozioni,gli stimoli di cibo a cui si è esposti o a cui ci si espone,le abitudini di attività fisica e tutto quello che concorre a descrivere il proprio “lifestyle.”

Su internet, sui libri,dagli amici,dalle app si possono ricavare molti schemi alimentari e molte informazioni che rendono le persone sapienti ma non abili ad apportare significative variazioni del lifestyle. L’aderenza alla dieta,che è la questione centrale,non la si può acquistare da nessuna parte.

Cambiare stile alimentare,lavorare sul proprio personale”setting”,ovvero su tutti i fattori che incidono sulla motivazione/adesione alla dieta richiede un personale,costante impegno ad ampio raggio.

Chi è disposto ad intraprendere un percorso dimagrante che può mettere in discussione una parte di sè?

Il programma per la perdita di peso che propongo (il riferimento scientifico è il trattamento cognitivo-comportamentale dell’obesità del  dott. Dalle Grave)contiene alcuni elementi che lo rendono adatto a coloro che hanno l’intento di affrontare l’argomento “dieta”estendendolo al proprio stile di vita in generale:

Modello di terapia a “moduli”(o a passi)flessibili e adattabili alle diverse esigenze.I vari moduli o passi hanno il fine di introdurre i comportamenti chiave per perdere e mantenere peso.

Distinzione tra perdita di peso corporeo e mantenimento. La fase di mantenimento è talmente importante che ho deciso di renderla gratuita per 6-12 mesi per coloro che partecipano a tutto il programma.

Sviluppo di abilità comportamentali e risposte cognitive per perdere e mantenere il peso corporeo:istruzioni per l’automonitoraggio a lungo termine in modo da diventare,nel tempo,autonomi rispetto al terapeuta;controllo degli stimoli che portano a mangiare in eccesso; addestramento alla risoluzione dei problemi rispetto alle proprie personali “situazioni a rischio”; tecniche di ristrutturazione cognitiva da affrontare con lo psicoterapeuta. Coloro che decideranno di iniziare il percorso con me, acquistando il pacchetto “impostazione programma per la perdita di peso”,avranno diritto ad un colloquio informativo gratuito con uno dei mie colleghi/colleghe psicoterapeuti-e  che si sono resi disponibili ad offrire questo servizio.

Bilancio tra accettazione e cambiamento.Cosa può essere cambiato?Cosa deve essere accettato?.

Sviluppo di uno stile di vita sano. Per stile di vita s’intende la somma di qualsiasi cosa che riguarda il nostro modo di vivere,è la combinazione dei nostri pensieri,emozioni,comportamenti,valori,obiettivi e l’interazione tra noi stessi e l’ambiente.( Brownell).*

E’chiaro che questo programma non ha il solo obiettivo di portare la persona ad un calo di peso ragionevole e per questo motivo tale percorso non va intrapreso se non si è seriamente motivati ad iniziare un lavoro di modificazione globale del proprio stile di vita/modo di pensare,se si vuole “tutto e subito”o se non si è d’accordo con i suoi contenuti e propositi.

“Anche un viaggio di mille miglia,inizia con un passo”.( Lao Tzu).

Il prossimo passo? Mandami un’email  all’indirizzo emanuela.bucchieri@gmail.com ,ti invierò ulteriori informazioni sulla struttura e sui costi del programma.Se preferisci prima conoscermi di persona,richiedimi un incontro gratuito( ti occuperò solo 10 minuti) così ti presenterò il programma per la perdita di peso e, se farà al caso tuo,potrai subito prendere un appuntamento per la prima visita dietistica.

 

*tratto dal manuale “Terapia cognitivo-comportamentale dell’obesità del Dott.Dalle Grave,positive press”.Foto in copertina di: www.noifotografiamo.net

No Comments Yet.

Rispondi